Silverstein / The Junior Varsity, 18 Candles:The Early Years / The Great Compromise


A cura di franz777, Sabato, 27 maggio 2006


Continua ancora la campagna ristampe di Victory.E cosi, dopo Sinai Beach e Aiden, tocca ora ai Silverstein e ai Junior Varsity, entrambi saliti alla ribalta con i rispettivi ultimi lavori, 'Discovering The Waterfront' e 'Wide Eyed'.

Partiamo con i Silverstein.'18 Candles:The Early Years' raccoglie i primi due ep della band, praticamente introvabili oggi, un paio di pezzi acustici, alcuni pezzi live e un remix.Che dire dei primi lavori dei Silverstein?Diciamo che si fa fatica a pensare che sia la stessa band che abbia rilasciato 'Discovering The Waterfront'.Soprattutto per quanto riguarda il primo ep, 'Summer's Stellar Gaze', uscito originariamente nel 2000, sembra proprio di sentire un'altra band.Sarà per i suoni grezzi, la voce un pò rauca, ma come primo lavoro non è che facesse proprio impazzire.Infatti passò pressochè inosservato ai più.Va meglio col secondo ep, 'When The Shadows Beam', datato 2002.Qui si iniziano a sentire influenze che poi troveremo nei successivi album, 'When Broken Is Easily Fixed' e il già citato 'Discovering The Waterfront'.La voce di Shane Told è meglio riconoscibile, ed inizia l'alternanza tra voce pulita e screamo, assente nel primo mini. E anche le canzoni ne guadagnano, tanto che 'Wish I could ForgetYou' e 'Waiting Four Years', riproposte in entrambi, suonano molto meglio nel secondo, registrato e suonato anche meglio del primo.Fu infatti 'When The Shadows Beam' che fece rizzare le orecchie a mamma Victory.E bisogna dire che oggi si gode quanto ha saputo far fruttare.Come bonus track, o chicche, chiamatele come volete, presenti versioni acustiche, e molto belle, di 'My Heroine' e 'Call It Karma', tratte dal lavoro più recente del combo canadese.Ripeto, veramente molto belle, valgono, come si usa dire, da sole il prezzo del biglietto.Ma non finisce qui, presenti anche tre song dal vivo, non proprio un must di perfezione ma comunque interessanti e un mix di 'Smile In Your Sleep' che forse era meglio evitare di buttare dentro.Fanno da corollario un bel booklet con i testi di tutte le canzoni, un pò di storia della band e commenti di tutti i suoi componenti.Dedicato a tutti i fan dei Silverstein.E, come scrivono loro, a tutti gli amici caduti prima del tempo.

  Ancora più corposa ed interessante la seconda ristampa, in versione deluxe.I Junior Varsity hanno debuttato lo scorso anno per Victory con 'Wide Eyed' ed oggi l'etichetta del bulldog da alle (ri)stampe il primo lavoro della band americana, 'The Great Compromise', uscito nel 2004 per British Records.(emo)rock di buona fattura per il quintetto a stelle strisce, in linea con quanto fatto da band del calibro di Acceptance, Mae, Armor For Sleep e compagnia bella.Molto meglio del suo successore, 'The Great Compromise' può contare su canzone molto interessanti come 'Falling For Behind', 'Don't Forget To....' e 'Anti-Climatic'.Buoni riff e una voce un tantino più 'sporca' di quella di tanti altri colleghi fanno dei Junior Varsity una band da tenere d'occhio, soprattutto per i fans delle band citate prima.E se avete amato 'Wide Eyed' andate a comprarvi 'The Great Compromise' perchè ne vale la pena.Anche perchè troverete molto altro.Oltre al disco completo, una discreta quantità di maetriale extra: versione acustiche e demo di alcune loro canzoni e una chicca dal primo ep del 2002.Per un totale di 20 songs.Veramente niente male.Ma non finisce qui perchè, compreso nel prezzo, un succulento dvd con un intero concerto tenuto dalla band al Metro di Chicago a fine marzo, alcuni videoclip, interviste con membri della band e dietro le quinte.Ora è veramente tutto.Diciamo che più di cosi non si può proprio chiedere.Un applauso a Victory.

 

 

Tracklist

Silverstein

  1. Waiting Four Years
  2. Wish I Could Forget You
  3. Friends In Fall River
  4. Summer's Stellar Gaze
  5. My Consolation
  6. Forever And A Day
  7. Red Light Pledge
  8. Dawn Of The Fall
  9. Wish I Could Forget You
  10. Bleeds No More
  11. Last Days Of Summer
  12. Waiting Four Years
  13. My Heroine - acoustic
  14. Call It Karma - acoustic
  15. Discovering The Waterfront - live
  16. Defend You - live
  17. Bleeds No More feat.Wil from Aiden - live
  18. Smile In Your Sleep - remix

 

The Junior Varsity

  1. Introduction To The Faint Rememberance Of A Dead And Dying Dream
  2. Park Your Car
  3. Left Foot Right Foot
  4. Demo Car City
  5. Don't Forget To Set Your House On Fire Before You Crawl Into Bed
  6. Ohio(and The 178 Meter Dash To Indiana)
  7. The Big Little City Killing Cycle
  8. I Sang A Song To Be Sung
  9. Falling Far Behind
  10. AntiClimatic
  11. Peter Cottontail And The Demise Of The Carrot Tree
  12. Don't Forget To Set The House On Fire Before You Crawl Into Bed - rerecording
  13. Everyone's Got Something They're Running Out Of - acoustic
  14. Mad For Medusa - acoustic
  15. Peter Cottontail - digital demo version
  16. Everyone's Got Something They're Running Out Of - demo
  17. If You Could paint Your Own Vacation Where Would You Go? - demo
  18. Park Your Car - original concept recording
  19. AntiClimatic - demo
  20. Say Goodnight 

Links

Silverstein / The Junior Varsity

Label: Victory / Venus